Premiata ad Ancona Annamaria Quinzi

28.10.2019 20:13

 

Sabato scorso si è svolta presso l’ex Sala Consiliare del Comune di Ancona, la cerimonia di premiazione del Premio Letterario “Città di Ancona”. Il racconto di Annamaria Quinzi, Un bambino, come già annunciato, ha ottenuto il secondo posto nella sezione Narrativa, alla quale hanno partecipato 180 concorrenti.

La giuria, composta dalle docenti universitarie Carla Carotenuto e Laura Margherita Violante, oltre all’ex Direttore della Biblioteca Benincasa Alessandro Aiardi, è stata presieduta dallo scrittore Cesare Baldoni, che ha formulato la seguente analisi critica del racconto:

«Stesura di proprietà, stile e componente poetica nell’immagine di un dramma: il bambino migrante senza vita sulla spiaggia. C’è il racconto di un esodo, tragedia e verità si uniscono nel descrittivo icastico, quasi scorressero le sequenze di un film. È questa l’avventura/epilogo di Abdul, tre anni e una manciata di ricordi, fino al momento in cui l’acqua e il vento gli hanno sferzato il viso per farlo entrare in un mondo sconosciuto: il dopo. Nella penna di chi scrive c’è il sentimento della pietà «moriamo ogni giorno, ogni giorno viene meno una parte della vita», Seneca e la sua filosofia nel 63 a. C. in Lettere a Lucilio».

Nel congratularci con Annamaria per questo bellissimo successo, annunciamo ai lettori che il racconto Un bambino sarà pubblicato a dicembre su questo sito.