Post-it

The Greatest Showman

L'avvento di Mario Draghi nel teatrino fatiscente della politica italiana mi ricorda il film The Greatest Showman, con casi umani e fenomeni da baraccone assortiti, dove il protagonista, mostrando grandi doti di impresario, trasforma la patetica accozzaglia di infelici creature in una compagnia di professionisti capaci di riempire i teatri. Non è solo una metafora, dato che i teatri sono ancora chiusi e perfino il festival di Sanremo si svolgerà senza pubblico e sarà più dimesso dell'esame di maturità. E così è diventata spettacolo anche la crisi di governo, un copione ricco di colpi di scena che seguiamo minuto per minuto grazie ad Enrico Mentana in versione Amadeus. Ore e ore in cui non succede nulla, poi da un momento all'altro la situazione si rovescia, come è successo lo scorso anno sul palco dell'Ariston con la mitica sclerata di Morgan nei confronti di Bugo. Perfino Salvini, il sovranista no-euro e no-vax, è disposto a dialogare con Draghi in una versione riveduta e corretta della leggenda di san Francesco e il lupo di Gubbio. Matteo Renzi, per giorni deprecato come amico di sceicchi assassini e accoltellatore di avvocati del popolo, nel giro di poche ore assurge al ruolo di salvatore della patria. Abbiamo anche visto Giuseppe Conte, il premier col santino di padre Pio nel taschino, il protagonista dei drammatici appelli nei momenti più tragici della pandemia, trasformato in venditore ambulante dietro a un tavolinetto davanti a palazzo Chigi. E infine ecco spuntare The Greatest Showman, il taumaturgo indicato come l'unico in grado di tirarci fuori dai guai, il profeta, il cavaliere senza macchia e senza peccato, domatore di spread e incantatore di Borse. E allora non rimproveriamo quelli che hanno sentito il bisogno di uscire per una passeggiata in centro. Non sono cattivi, né negazionisti e nemmeno irresponsabili. Sono solo esausti dopo un anno di emozioni. Non fategli la multa, dategli solo una pacca sulla spalla prima di affrontare un altro periodo faticoso e imprevedibile.