Non dimentichiamoci dei Tecnici di Laboratorio

Molti ringraziamenti (sacrosanti) a medici e infermieri, ma al fronte non ci sono solo medici e infermieri. Ci sono anche altri professionisti che rischiano anch'essi ogni giorno la salute e la vita: sono i Tecnici di Laboratorio Biomedico, figure necessarie al controllo e alla gestione dell'emergenza, che svolgono gli esami microbiologici e virologici (il cosiddetto tampone) e che da settimane sono in trincea sottoposti allo stesso stress ed esposti allo stesso rischio. Grazie a tutti loro. 


Maurizio Minnucci è nato e vive nelle Marche.

Laureato in Lettere e in Sociologia all'Università di Urbino, ha collaborato con i quotidiani Corriere Adriatico, Il Messaggero, Il Resto del Carlino e con le riviste letterarie Silarus e La Nuova Tribuna Letteraria.

Ha pubblicato Notte di ferragosto e altri racconti (1997), Un anno con Grenouille (2015), Non dimenticar le mie parole (2016), Smettete di spingermi (2017); molti suoi racconti sono stati pubblicati su riviste letterarie nazionali.

Ha vinto i premi letterari Città di Ancona, Primavera Strianese, Gabriele D'Annunzio, il premio della critica Giffoni per la narrativa breve; come autore di teatro ha vinto il Premio Picena, la Rassegna biennale di teatro dialettale del fermano e il Premio Eduardo De Filippo.


Contatti

mauriziominnucci@illaboratoriodigrenouille.it